Abbiamo 46 visitatori e nessun utente online

PROGETTO ACCOGLIENZA- Scuola secondaria di primo grado "M. Marcacci"-Anno scolastico 2017 – 2018-

L’Istituto Comprensivo, al fine di facilitare il primo impatto dei ragazzi con la nuova scuola, propone i seguenti obiettivi generali:

  • familiarizzare con alunni e genitori per farli sentire in un ambiente disteso e favorevole alla collaborazione reciproca
  • iniziare a costruire con le famiglie un rapporto di reciproca conoscenza e fiducia attraverso colloqui individuali
  • favorire e facilitare l’inserimento degli alunni in un contesto nuovo.

  

CALENDARIO E DESCRIZIONE ATTIVITA’

Ingresso/uscita alunni 

VENERDI’ 15 – SABATO  16  SETTEMBRE 2017 :

Classi prime: ore 9:00 – 11:00

Classi seconde e terze:           ore 10:00 – 12:00

DA LUNEDI’ 18  SETTEMBRE FINO ALL’ENTRATA IN VIGORE DELL’ORARIO DEFINITIVO:

Classi prime, seconde e terze ore 8.30 –12.30 

 

Fase introduttiva

  • Il Dirigente Scolastico accoglie alunni e genitori all’ingresso della scuola e procede all’appello degli alunni sezione per sezione.
  • I docenti in servizio alla prima ora accompagnano gli alunni in classe.
  • Il Dirigente Scolastico accoglie i genitori nel salone per presentare loro l’Istituto.
  • Successivamente il docente incaricato o il coordinatore accompagna i genitori nelle classi dei rispettivi figli dove viene presentato il Consiglio di classe e letto il regolamento di Istituto; i genitori sono poi invitati a prenotarsi per il colloquio preliminare con il docente di lettere o docente coordinatore e quindi vengono accompagnati nell’aula predisposta per il colloquio alla cui porta è affissa la griglia di prenotazione.

 

Colloquio preliminare

 

I colloqui sono previsti per i giorni 15 e 16 settembre dalle ore 9:00 circa (dopo l’ingresso degli alunni) alle ore 12:00 il primo giorno e dalle ore 9:30  alle ore 12:30 il secondo.

I familiari che non si presenteranno saranno contattati con modalità individualizzate.

Il colloquio preliminare si articola nelle seguenti fasi:

  • presentazione dell’alunno da parte dei familiari;
  • al fine di ottenere informazioni inerenti le caratteristiche e le attitudini di ciascun allievo, sarà compilato uno schema predisposto contenente domande relative all’interesse, all’emotività, all’impegno nello studio, all’organizzazione scolastica, all’autonomia, alle attività extrascolastiche, al comportamento in famiglia, agli eventuali problemi di salute.
  • Sarà fatta firmare e in alcuni casi consegnata ai genitori la seguente modulistica: deposito-firme, patto di corresponsabilità, documento sulla privacy, autorizzazione foto e riprese, uscite sul territorio, autorizzazione ritiro alunno (deleghe), autorizzazione uscita anticipata (deleghe), autorizzazione libera uscita al termine delle lezioni, variazione patria potestà, pro-memoria del pagamento dell’Assicurazione obbligatoria per gli alunni e della quota per l’iscrizione (facoltativa).

       Il regolamento di istituto è consultabile sul sito della scuola.

 

Conduzione didattica

Primo giorno

Prima ora

I familiari raggiungono gli alunni in classe. I docenti si presentano e forniscono le prime informazioni di carattere organizzativo: presentazione dei docenti del Consiglio di classe, lettura dell’estratto del regolamento d’Istituto che si trova dentro al registro di classe, presentazione delle materie di studio con particolare riferimento a quelle non previste nella scuola primaria.

Seconda ora – Proposte di lavoro

  • Produzione di cartoncini con nome e cognome.
  • Compilazione del questionario “Mi presento” che si troverà sulla cattedra (una copia per alunno).
  • Conoscenza degli ambienti scolastici.
  • Conversazione riguardante le esperienze degli alunni nella Scuola Primaria.

 

Secondo giorno

Si proseguono e si concludono le attività iniziate il giorno precedente.

I docenti dettano e illustrano:

  • elementi del corredo base degli alunni (penne, lapis, diario, …),
  • come si scrive sul diario la lezione di casa (individuare il giorno, abbreviare la disciplina,…),
  • orario settimanale.

.

INCARICHI DEL PERSONALE AUSILIARIO

  • Preparazione delle classi prime con disposizione dei banchi come richiesto dai docenti.
  • Preparazione di aule per ricevere i genitori con disposizione di un angolo conversazione accogliente
  • Preparazione dei laboratori in accordo con i docenti responsabili.

L’ufficio amministrativo ha avuto l’incarico di distribuire il materiale di cancelleria utile per la realizzazione delle varie attività.

 

Per la Commissione Continuità:  FS   Prof. Mara Mazzanti